Warning: Declaration of ElementorPro\Modules\Posts\Skins\Skin_Content_Base::register_controls(Elementor\Widget_Base $widget) should be compatible with Elementor\Controls_Stack::register_controls() in /home/customer/www/annicacerino.com/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/theme-builder/widgets/post-content.php on line 30
L'altra parte della luna - Annica Cerino
luna-plina

L’altra parte della luna

C’è un tempo 
in cui devi lasciare i vestiti
quelli che hanno già 
la forma abituale del tuo corpo
e dimenticare il solito cammino
che sempre ci porta negli stessi luoghi.
E’ l’ora del passaggio: 
e se poi non osiamo farlo
resteremo sempre lontano da noi stessi. (Fernando Pessoa)

I tipi caratteriali della Bioenergetica, definiti da Alexander Lowen sono: schizoide, orale, masochista, psicopatico e rigido. 
Questi tratti caratteriali vengono descritti anche come corazze, perchè appunto sono le difese che l’individuo si costruisce fin dai primi attimi di vita per meglio adattarsi all’ambiente in cui nasce e per rispondere adeguatamente alle richieste del contesto che lo accudisce. 
I tipi caratteriali non sono un modo di essere, ma una facciata difensiva.
La parte vera è nascosta dietro una fitta coltre di atteggiamenti, di un modo di comportarsi, di relazionarsi e di amare. 
La parte vera il più delle volte è sprofondata nel buio dell’inconscio.
A volte, l’individuo non sospetta nemmeno che esista un’altra parte della luna, quella luminosa, che attende di sorgere. Spesso, l’individuo si identifica in quegli atteggiamenti credendo di essere quella corazza. 
Eppure, dalle profondità rumoreggia un’ inquietudine, un turbamento che si dimena nella frenesia della quotidianità, nell’insoddisfazione della propria vita, quella è la voce dello scintillio primigenio, della parte luminosa che scalpita per venir fuori. 
Cerca la strada per vedere la sua alba. 
Attende solo di essere ascoltata. Un percorso di Bioenergetica può aiutare a fare luce in quegli abissi. Il corpo rivela sempre verità che le corazze tentano di nascondere.

Annica Cerino

condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp