Warning: Declaration of ElementorPro\Modules\Posts\Skins\Skin_Content_Base::register_controls(Elementor\Widget_Base $widget) should be compatible with Elementor\Controls_Stack::register_controls() in /home/customer/www/annicacerino.com/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/theme-builder/widgets/post-content.php on line 30
Gli esercizi di Bioenergetica - Annica Cerino
image-articolo-gattonare-e-proprio-una-gran-fatica

Gli esercizi di Bioenergetica

Le emozioni sono un’esperienza corporea.

Ciò che viviamo emotivamente si imprime nel corpo. Sia che queste emozioni vengono represse, sia che vengano espresse.

Il corpo ha una sua memoria, in ogni anfratto c’è un pezzo di storia del vissuto di una persona. Questa storia si manifesta attraverso lo sguardo, il colore della pelle, la postura, la gesticolazione, la conformazione fisica, il modo di camminare e di respirare. Il corpo conserva traumi, dolori e le inibizioni delle emozioni con i quali ha vissuto per adattarsi alla sua realtà ci rivela il modo in cui noi abbiamo cercato il piacere, se per piacere si intende l’amore, l’approvazione, la considerazione e il riconoscimento da parte degli altri.

Il corpo conosce autenticamente chi siamo, più di quanto noi stessi sappiamo e più di quanto noi stessi possiamo raccontarci.

Esiste un’importante interconnessione tra la mente e il corpo. E questo è l’assunto della Bioenergetica.

Gli esercizi di Bioenergetica sono un atto di  introspezione perchè ci mettono in contatto con le nostre emozioni, anche quelle apparentemente assopite o dimenticate.

Gli esercizi  di Bioenergetica propongono una percezione del proprio corpo così com’è e non come ce lo rappresentiamo, o come vorremmo che fosse o come vorremmo sembrare agli altri.

Gli esercizi rivelano i nostri nodi, le nostre rigidità che non sono solo coporeee, ma anche  mentali e comportamentali.

Gli esercizi ci portano gradualmente alla consapevolezza prima corporea e poi interiore dei limiti e delle risorse e delle nostre autentiche emozioni.

Una volta individuato ciò che il corpo conosce di noi e ci viene svelato possiamo davvero sentire l’inizio della trasformazione avvenire nel corpo e nel comportamento. È una sensazione ben definita come di qualcosa che si muove o si sposta. È invariabilmente una sensazione piacevole: un senso di qualcosa che a mano a mano si sblocca o si libera da un crampo.

Per ritornare alla fluidità di un tempo

condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp